PATCHWORK SENZA AGO

 

 

LE PALLINE PER L'ALBERO DI NATALE

 

 

Prendere delle palline di polistirolo, (le vendono in merceria o nei negozi di hobbistica).

Acquistare della stoffa di cotone con disegni natalizi e un po' in tinta unita sulle tonalitÓ del verde scuro e del rosso che sono colori molto natalizi;

Procurarsi una taglierina (cutter) con la quale si dovranno fare delle incisioni non troppo profonde sul polistirolo (generalmente a spicchi).

Io per creare degli spicchi regolari e abbastanza precisi faccio in questo modo:

misuro col metro da sarta la circonferenza della pallina e la divido per il numero di spicchi che voglio compongano la pallina: per esempio se la circonferenza della pallina Ŕ 24 cm e voglio fare 6 spicchi significa che ogni 4 cm ho un lato degli spicchi;

quindi con una biro faccio un puntino  sulla linea centrale della pallina (generalmente le palline di polistirolo hanno una riga evidenziata che indica la divisione a metÓ della pallina stessa) per segnare dove dovrebbe cadere il lato di ogni spicchio;

a questo punto metto uno spillo sull'estremitÓ superiore e uno sull'estremitÓ inferiore della pallina di polistirolo, annodo o attorciglio un filo sullo spillo superiore e poi lo faccio passare attorno ad ogni puntino segnato sulla pallina tenendo il filo con le dita in modo che non si sposti e facendolo passare sempre su entrambe le estremitÓ (quella superiore e quella inferiore) dove ho posizionato gli spilli, quindi riprendo la penna  e disegno, andando dietro ad ogni filo, gli spicchi in tutta la loro lunghezza.

Avremo ora sulla nostra pallina di polistirolo gli spicchi disegnati con la penna, tolgo spilli e filo e con la taglierina (cutter) incido ogni spicchio seguendo tutto il tratto disegnato a penna, senza per˛ forzare troppo perchŔ altrimenti il polistirolo potrebbe sbriciolarsi.

Tagliare un pezzettino della stoffa scelta grande abbastanza da ricoprire lo spicchio e tagliarlo un po' in obliquo cercando di non tagliare l'immagine interessata.

Posizionare il primo pezzetto di stoffa sullo spicchio facendo attenzione che l'immagine che ci interessa resti ben posizionata sullo spicchio senza ritrovarla dentro ai solchi quando infileremo la stoffa al loro interno, quindi aiutandosi con una limetta per le unghie infilare la stoffa nei solchi fatti col cutter facendone fuoriuscire i bordi, e tirandola in modo che non restino delle piegoline ma che la stoffa risulti liscia e ben tirata, si procede quindi a tagliare con le forbici la troppa stoffa che fuoriesce, poi sempre con la limetta per le unghie infilare la pochissima stoffa rimanente all'interno dei solchi in modo da rifasciare lo spicchio senza che si formino antiestetici rigonfiamenti.

Fare la stessa cosa con tutti gli altri spicchi rivestendo tutta la pallina: un consiglio Ŕ di usare un colore di contrasto alternato per ogni spicchio (ad esempio rivestire uno spicchio con la stoffa sul rosso e uno con la stoffa sul verde che sono colori molto natalizi, oppure uno spicchio rosso in tinta unita e uno in fantasia natalizia sul verde oppure ancora  uno spicchio in tinta unita sul verde ed uno in fantasia natalizia sul rosso).

Prendere della passamaneria dorata  e posizionarla sulle fessure in cui abbiamo fatto entrare la stoffa in modo che rimangano nascoste e fissarla con l'aiuto di spillini da patchwork (che sono molto pi¨ piccoli e corti di quelli da sarta);

Sull'estremitÓ superiore della pallina mettere un cordoncino fine o dorato o di qualsiasi colore si voglia in base alla fantasia usata per rivestire le palline, formando un anellino, che sarÓ ovviamente fermato da due spillini da patchwork e che ci servirÓ  per poter appendere la nostra pallina all'albero di Natale.

 

 

Torna alla home page

Torna all'indice degli hobby femminili

 

 

 

La scatola dei segreti - by Laura - ringrazia per la grafica

www.myshangrila.it

www.cutecolors.com 

www.graphicgarden.com

www.lauras-home.de

www.maryslittlelamb.com

www.irenescorner.com